Ero sicuro che il ragazzo ci avrebbe dato grandi soddisfazioni

gracejonessplash.jpgJim Moray, uno dei segreti meglio nascosti della scena musicale inglese. Il suo primo album, Sweet England, è un piccolo capolavoro. A maggio esce il suo nuovo, Low Culture.

(per quelli tra voi che pensano che la musica sia iniziata con gli Archéidfaiar, la citazione è questa.)

Annunci

4 Risposte to “Ero sicuro che il ragazzo ci avrebbe dato grandi soddisfazioni”

  1. Antonio Says:

    Argh. Noto ora (dall’ufficio) che Explorer sbomballa l’intera grafica del sito. Con Firefox, invece, questo disastro non avveniva..

  2. ugo Says:

    a morte IE.
    lui che rifà Grace è incommentabile.

  3. Kekule Says:

    Mmmm, “archeidfaiar” è una mia invenzione, ma non ne capisco l’uso in questo caso…
    “Uno dei segreti più nascosti” dalle mie parti si dice “hilev-indie” (high levelled indipendent”; ho un paio d’album che mi aspettano (sebbene io non viva “pellammmoseca scioè scioè”), me ne libero e poi butto orecchio anche al lavoro di codesto signore, grazie.

  4. Giorgia Says:

    (Anto’, non ti preoccupare, non ci sono i folletti di uordpresso che ti spostano le fotine, sono io che l’ho allineata lì così, come pure ho allineato quella del tizio dei videogiochi l’altro giorno, altrimenti galleggiavano sparute lì per aria all’inizio del post… :))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: